Home

30 Penne Bianche

Il blog che ti spiega come diventare giornalista nel 2020

Storie dalla Scuola di Giornalismo Walter Tobagi

Articoli recenti

Ciao Giulia. Ciao Benedetta. Storia di chi fugge e di chi resta.

Delle lingue che conosco, l’Italiano è l’unica in cui la stessa parola – ciao – viene utilizzata come saluto sia in apertura che in chiusura di conversazione. “Ciao” trova il suo omologo nel portoghese “tchau”, ma questa espressione vale solo come congedo. In arabo, “سلام”, salam, cioè pace, si usa all’arrivo e all’andata. Ma sempreContinua a leggere “Ciao Giulia. Ciao Benedetta. Storia di chi fugge e di chi resta.”

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.